A new STUPID IDEA, D-SPOT

Bassano del Grappa diventa la città più connessa al mondo!

  Mentre l'Italia continua ad essere il fanalino di coda per quanto riguarda gli investimenti sulla banda larga, un piccolo comune italiano si distingue per un'iniziativa innovativa: venerdì 11 novembre 2011 Bassano del Grappa diventa la città più connessa al mondo! Avete capito bene, questo piccolo comune veneto con i suoi 50 hot-spot, disposti su tutto il territorio comunale, non solo garantisce a residenti e turisti l'accesso gratis alla rete ma rappresenta, per capillarità di copertura, un'eccellenza a livello internazionale.

Inoltre l'accesso gratuito al Wi-Fi e' possibile da qualsiasi dispositivo e non ci sono limiti di tempo alla navigazione. D-Spot e' il nome di questo progetto, ideato e completamente finanziato da Renzo Rosso, fondatore ed anima del marchio Diesel. Ciò a testimonianza del forte legame esistente tra l'azienda ed il territorio, come conferma Stefano Rosso durante la presentazione dell'iniziativa:
" Siamo molto legati a questa città e siamo felici di poter contribuire a darle costantemente nuova energia: l'accesso gratuito al Wi-Fi e' un'opportunità per farla diventare un centro di innovazione a livello nazionale ed internazionale ".

L'iniziativa e' stata sviluppata attraverso la collaborazione con il Comune di Bassano, Fastweb che ha messo a disposizione la fibra ottica, Terralink e SAIV si sono occupati dell'installazione. Ancora una volta Diesel si e' dimostrato all'avanguardia nella comunicazione, fornendo questa volta non un messaggio innovativo in uno spot pubblicitario ma uno strumento fondamentale per la comunicazione dei giorni nostri: l'accesso gratuito ad internet. E l'iniziativa non si ferma a Bassano: infatti nei prossimi mesi tutti i negozi Diesel del mondo verranno dotati di una connessione Wi-Fi all'esterno per permettere ai passanti di usufruirne.

Fonte: ninjamarketing.it

Fonte: ninjamarketing.it  Autore: Alessandro Calzolari